Esperimento 3: Simultagnosia ventrale vs Simultagnosia dorsale

Pubblicato da Mario F. Mendez, M.D., Ph. D., and Monique M. Cherrier, Ph. D. Department of Neurology and Psychiatry & Biobehavioral Sciences, University of California at Los Angeles and The West Los Angeles Veterans Affaire Medical Center, Los Angeles, California il 23 agosto 2017

Durante i periodi 2 e 3, i pazienti riceverono un compito di ricerca visiva destinato per stabilire dove loro sapevano scoprire multipli items in ordine visivo.

Metodi

Ai pazienti era chiesto di cancellare lettere o figure da un modificato test di ricerca visiva Mesulam. Questa modificazione consisteva di 24 risposte corrette in rapporto 1: 4 ed erano lettere o figure disposte in blocchi o distribuzioni casuali. L'esperimento era amministrato nel Periodo 2 e 3 e l'esecuzione era confrontata fra i due periodi.

Risultati

C'erano significative differenze nei numeri riuniti di risposte corrette dal periodo 2 al periodo 3 per entrambi i pazienti (vedi tabella 4).

TABELLA 4. Risposte corrette nei compiti di ricerca visiva
  Paziente 1   Paziente 2  
  Periodo 2. Periodo 3. Periodo 2. Periodo 3.
Blocchi di parole 24 6 23 6
Distribuzioni casuali di parole 20 5 19 6
Blocchi di figure 22 6 20 7
Distribuzione casuale di figure 19 3 17 5
Totale * 85 20 79 24

*= Significative differenze fra il Periodo 2 e 3 per entrambi i pazienti

Conclusioni

C'era una progressione dall'abilità a scoprire gli stimoli in schiere multiple, verso una difficoltà a scoprire più tardi quegli stimoli nel corso della loro malattia.

Precedente: Esperimento 2: Lettura della parola intera Successivo: Discussione