Sommario

Autore: John R. Hodges, Università di Cambridge, unità di Neurologia Rosaleen A. McCarthy, Dipartimento di Psicologia Sperimentale, Cambridge, UK
Traduzione: Tiziana Baisini

Un paziente con uno stato amnesico cronico risultante da un infarto talamico paramediano bilaterale mostrava un tipo di amnesia retrograda mai riportato prima. La memoria autobiografica personalmente rilevante era profondamente danneggiata, mentre la conoscenza di personaggi famosi e di eventi pubblici era relativamente risparmiata. Inoltre, la conoscenza di personaggi famosi, inclusa la capacità di fare accurati giudizi temporali, era meno colpita della conoscenza di eventi pubblici. In più, abbiamo documentato una grave e sistematica distorsione della memoria personale. Queste scoperte non sono compatibili con le descrizioni attuali dell'amnesia retrograda basate o sul tipo di informazioni immagazzinate (p.es. memoria episodica vs. semantica) o sull'immagazzinamento semplice vs. il modello dell'accesso. Noi proponiamo una spiegazione basata su un modello cognitivo interattivo nel quale il paziente mostra un disturbo nell'organizzazione del livello di memoria della "struttura di recupero tematico" dovuto ad una disconnessione dei sistemi di memoria frontale e mediale temporale.

Articolo successivo: Introduzione

Test on line

Misura la tua capacità logica, il tuo lessico, le tue capacità induttive con i test on line di hyperlabs.net.

» I test di intelligenza

Neuropsy su Facebook

» La pagina Facebook di Neuropsy

» Il gruppo Facebook Neuropsicologia e Psicoterapia.

» Twitter @neuropsy_it.