Riassunto

Autore: M.-T. Perenin e A. Vighetto
Laboratorio Di Neuropsicologia sperimentale, INSERM unità 24, Bron, Francia
Traduzione: Mara Bonati

I movimenti degli arti diretti visivamente sono stati studiati attraverso la registrazione di pellicole in 10 pazienti con atassia ottica provocata da lesioni unilaterali della regione parietale, 3 casi nella parte destra e 7 nella sinistra. Metà dei pazienti si sono anche sottoposti a test di percezione visuospaziale. I risultati indicano ciò che segue. (1) L'atassia ottica è uno specifico disturbo visuomotorio, indipendente dalla mancata percezione dello spazio visivo. (2) Le componenti prossimali e distali dei movimenti sono equamente colpite come dimostrato nei compiti di tendere l'arto e di orientamento della mano. (3) Le percentuali di errori spaziali e di orientamento quantificate rispettivamente in queste due situazioni, mostrano una diversa distribuzione attraverso le diverse combinazioni mano-campo secondo il lato della lesione: mentre i pazienti danneggiati a destra mostrano un deficit essenzialmente collegato all'effetto del campo, i pazienti danneggiati a sinistra mostrano, in aggiunta a quest'ultimo disturbo, un danneggiamento collegato all'effetto della mano.

Questi risultati suggeriscono che 2 tipi di meccanismi visuomotori, responsabili per le componenti prossimali e distali dei movimenti delle braccia diretti visivamente, sono controllati dalla corteccia parietale e che potrebbe esistere un'asimmetria emisferica nell'organizzazione funzionale di questi meccanismi. (4) La ricostruzione delle lesioni ricavata da tomografie computerizzate (TC) di 8 pazienti mostra un importante e costante coinvolgimento della corteccia parietale posteriore, includendo sempre il solco intraparietale e la parte superiore del lobulo parietale inferiore o, ancor di più, varie parti del lobulo parietale superiore. La debole co-esistenza dell'atassia ottica e della negligenza emispaziale, e le loro diverse zone lesionate, indicano una doppia dissociazione tra questi due sintomi.

Articolo successivo: Introduzione

Test on line

Misura la tua capacità logica, il tuo lessico, le tue capacità induttive con i test on line di hyperlabs.net.

» I test di intelligenza

Neuropsy su Facebook

» La pagina Facebook di Neuropsy

» Il gruppo Facebook Neuropsicologia e Psicoterapia.

» Twitter @neuropsy_it.