Abstract

Pubblicato da Dario Grossi, Nina Antonietta Fragassi, Enrico Giani, Luigi Trojano in Journal of Neurology, Neurosurgery and Psychiatry (1998),vol.64,795-798 il 02 gennaio 2020 - traduzione: Meta Mari

È descritto un paziente affetto da demenza degenerativa, che ha sviluppato una severa aprassia costruttiva. Mostra una dissociazione tra costruzione di linee orizzontali (deficitaria) e di linee oblique o verticali (salvaguardata), mai riportata precedentemente. Una batteria di test ha mostrato la stabilità del fenomeno attraverso una gamma di condizioni sperimentali e che una simile dissociazione si evidenziava anche in campo percettivo e rappresentazionale. Questo particolare risultato clinico, suggerisce che le rappresentazioni mentali di relazioni spaziali orizzontali e verticali, in un sistema di coordinate egocentrico, siano funzionalmente dissociate.

Il canale telegram di neuropsy

Iscriviti al canale telegram di neuropsy

https://t.me/neuropsy_benessere

Categorie

categoria (4) |

Tag

tag (4) |