Abstract

Pubblicato da Dario Grossi, Nina Antonietta Fragassi, Enrico Giani, Luigi Trojano il 23 agosto 2017

E' descritto un paziente affetto da demenza degenerativa, che ha sviluppato una severa aprassia costruttiva. Mostra una dissociazione tra costruzione di linee orizzontali (deficitaria) e di linee oblique o verticali (salvaguardata), mai riportata precedentemente. Una batteria di test ha mostrato la stabilità del fenomeno attraverso una gamma di condizioni sperimentali e che una simile dissociazione si evidenziava anche in campo percettivo e rappresentazionale. Questo particolare risultato clinico, suggerisce che le rappresentazioni mentali di relazioni spaziali orizzontali e verticali, in un sistema di coordinate egocentrico, siano funzionalmente dissociate.

Successivo: Introduzione