[Pregnant][] aa

L'attività fisica aiuta a prevenire patologie degenerative come l'Alzheimer.

Muoversi, dunque, fa bene, e non solo ad una certa età. Bisogna cominciare da giovani; meglio ancora, bisogna cominciare ancor prima di nascere.

Un articolo pubblicato sul [Journal of the Federation of American Societies for Experimental Biology][] riporta uno studio sperimentale, condotto su delle cavie (topolini), alcuni geneticamente modificati per essere soggetti a malattie neurogenerative, altri normali.

La manipolazione sperimentale consisteva nel dividere un gruppo di cavie pregnanti in due gruppi sperimentali. Il primo gruppo veniva mantenuto a riposo. Al secondo veniva dato la possibilità di muoversi, correndo sulla running wheel (la ruota dei criceti, per intenderci).

Ebbene, i figli delle topoline che avevano avuto modo di correre, avevano minor probabilità di sviluppare patologie neurogenerative: mostravano una presenza significativamente minore di placche β-amiloidi, migliori funzioni neurovascolari, minori infiammazioni, minor ossidazione.

Gli autori concludono che l'esercizio, durante la gravidanza, offre una protezione a lungo termine dalla degenerazione neuronale, ed aumenta la plasticità cerebrale. La prevenzione dell'Alzheimer inizia da lontano.

Fonte: Medical news today.

[Pregnant]: http://www.flickr.com/photos/pato55/3297991711/ "Pregnant by patofoto, on Flickr" [Journal of the Federation of American Societies for Experimental Biology]: http://www.fasebj.org/content/early/2011/09/23/fj.11-193193.abstract