Incidenza

Autore: Sarah Menini

La dislessia è stimata essere sembra presente nel 4% circa della popolazione scolastica.

Per lungo tempo si è sostenuto che la dislessia evolutiva fosse un disturbo più frequentemente maschile, con un'incidenza che può raggiungere anche l'80% di uomini sulla popolazione dei dislessici. Tuttavia, questo dato potrebbe essere in parte il risultato di una modalità della segnalazione dei soggetti con disturbi d'apprendimento. I maschi, avendo spesso comportamenti più dirompenti rispetto alle loro compagne, vengono segnalati dagli operatori scolastici con maggior frequenza. Quando la valutazione diagnostica è più attenta e si basa più su rigorosi criteri diagnostici che sulle segnalazioni della scuola o dei familiari l'equilibrio tra maschi e femmine è maggiore.

Per quanto riguarda l'incidenza della dislessia acquisita non ci sono differenze tra maschi e femmine.

Dislessia: il forum

Se vuoi discutere del tema della Dislessia, lascia un messaggio al forum di neuropsy.it dedicato a questo tema.

» Il forum

Neuropsy su Facebook

» Il gruppo Facebook Neuropsicologia e Psicoterapia

» La pagina Facebook di Neuropsy