Strategie assertive

Autore: Stefano Bussolon

Diventare assertivi non è semplice, non fosse altro perché significa essere efficaci nelle circostanze che consideriamo difficili.

Con la pratica si riesce ad essere efficaci con una certa naturalezza. Ma se abbiamo una storia di atteggiamenti passivi (o aggressivi) alle spalle, può essere utile adottare delle strategie e delle tecniche che ci aiutino ad affrontare meglio i problemi.

Proviamo ad identificare alcune strategie che possono risultare utili.

Identificare dei buoni modelli

Per imparare ad essere assertivi può essere utile studiare il comportamento degli altri, analizzarne gli aspetti positivi e negativi, capire se sono passivi o aggressivi o assertivi. Conviene identificare una persona che sa essere assertiva, e prenderla a modello.

Discutere del problema con qualcuno

Per affrontare al meglio una discussione è utile avere le idee chiare, è importante sapere come esprimerle ed è fondamentale poter confrontare il proprio punto di vista con quello di altri. Ecco perché un consiglio può essere quello di discutere il problema con un amico prima di affrontare l'interlocutore.

Il primo vantaggio di questa strategia è che, se si discute con qualcuno del problema prima di affrontarlo, è possibile avere l'opinione di altri, capire se il proprio punto di vista è falsato dalle emozioni o dalla rabbia.

Il secondo vantaggio è legato al fatto che lo scopo della comunicazione assertiva è quello di identificare delle buone soluzioni; confrontarsi con qualcuno può aiutare a trovare delle possibili soluzioni da presentare all'interlocutore al momento della discussione e della negoziazione.

Infine se ci si confronta con un amico è possibile fare un gioco di ruolo: l'amico può interpretare il ruolo dell'interlocutore e dunque si ha la possibilità di un allenamento, di prevedere le contromosse dell'interlocutore ed imparare così a rispondere a tono alle obiezioni.

Test on line

Misura la tua capacità logica, il tuo lessico, le tue capacità induttive con i test on line di hyperlabs.net.

» I test di intelligenza

Neuropsy su Facebook

» La pagina Facebook di Neuropsy

» Il gruppo Facebook Neuropsicologia e Psicoterapia.

» Twitter @neuropsy_it.