Fattori che influenzano l'efficacia della terapia

Autore: Stefano Bussolon

Alleanza terapeutica

Un rapporto fra paziente e terapeuta basato sulla fiducia, sul rispetto reciproco, sull'accettazione dell'altro è uno dei fattori (aspecifici) più importanti per l'efficacia di un trattamento psicoterapeutico.

Collaborazione

Terapeuta e paziente devono dare ognuno il proprio contributo: il terapeuta porta le sue conoscenze, le tecniche terapeutiche. Il paziente porta la propria esperienza, la propria conoscenza dei propri sintomi, delle proprie cognizioni, emozioni e comportamenti. La psicoterapia non è qualcosa che il terapeuta fa al paziente, ma un percorso che terapeuta e paziente fanno assieme.

Formulazione del problema

È importante che il terapeuta condivida con il paziente la formulazione del problema (un primo tentativo di diagnosi ed assessment), un modello delle cause e dei fattori di mantentimento ed una strategia terapeutica.

Questa mappa va aggiornata ed integrata nel corso della terapia. Il terapeuta ad impostazione cognitiva tende a condividere e discutere, per quanto possibile ed opportuno, le proprie ipotesi di lavoro con il paziente.

Applicazione delle tecniche cognitive e comportamentali

Compiti a casa

I compiti a casa sono un punto centrale della psicoterapia cognitivo comportamentale; è importante che il paziente faccia i compiti assegnati dal terapeuta, in quanto costituiscono un importante fattore terapeutico.

Test on line

Misura la tua capacità logica, il tuo lessico, le tue capacità induttive con i test on line di hyperlabs.net.

» I test di intelligenza

Neuropsy su Facebook

» La pagina Facebook di Neuropsy

» Il gruppo Facebook Neuropsicologia e Psicoterapia.

» Twitter @neuropsy_it.