Evidenze sperimentali

Pubblicato da Stefano Bussolon il 22 agosto 2017

Uno dei vantaggi dell'approccio cognitivo comportamentale è legato alle numerose ricerche sperimentali sulla sua efficacia. Molteplici studi dimostrano che questo trattamento è efficace tanto quanto gli psicofarmaci nella cura di ansia e depressione.

In particolare la cbt si è dimostrata superiore alla farmacoterapia nella prevenzione delle ricadute alla fine del trattamento.

Il trattamento cognitivo comportamentale ha dimostrato la propria efficacia anche nell'affrontare problemi legati alle relazioni interpersonali, famigliari, nella gestione delle difficoltà lavorative, scolastiche, nel trattamento dell'insonnia, nel miglioramento dell'autostima. È il trattamento di elezione in disturbi quali gli attacchi di panico, le fobie, lo stress post traumatico, disturbi del comportamento alimentare.

Precedente: Fattori che influenzano l'efficacia della terapia